giovedì 1 dicembre 2016

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (1 - 6 DICEMBRE)

Un film di Clint Eastwood è sempre un evento, e Sully ha davvero tutte le carte in regola per diventare l'ennesimo capolavoro dell' ex "cavaliere pallido" Clint (che un paio di stagioni fa sbancò a sorpresa il box office con American Sniper), fosse anche per la presenza del sempre affidabile Tom Hanks, davvero una garanzia in certi casi...

Restando in America, merita un occhio di riguardo anche il drammatico Free State of Jones: una brutta storia (vera) che ci riporta alla Guerra Civile Americana, interpretato da un altro "gigante" come Matthew McCounaughey. Nulla a che vedere, purtroppo, con le scialbe uscite del cinema italiano, che con Un Natale al Sud inaugura ufficialmente la stagione dei cinepanettoni (non se ne sentiva certo la necessità!)

lunedì 28 novembre 2016

BOX OFFICE (24 - 27 NOVEMBRE 2016)

Gli Animali Fantastici dimezzano gli incassi ma restano ancora saldamente in testa al box office, sfondando quota dieci milioni e salendo fino al quinto posto assoluto stagionale. Dietro, praticamente il vuoto: due stanche commediole italiane e, solo quarto, Snowden di Oliver Stone, che conferma la grande difficoltà (non solo di questa stagione, purtroppo) del cinema d'impegno.

domenica 27 novembre 2016

RADIO AMERICA (ROBERT ALTMAN DAY)


Dieci anni fa ci lasciava Robert Altman, ed è una di quelle assenze che pesano... eccome se pesano. Dieci anni senza un grande Maestro, senza il suo cinema caustico, irriverente, dissacrante, da sempre incurante delle logiche produttive e distributive. Hollywood per questo lo odiava, i suoi attori invece lo amavano perdutamente. La nostra solita "congrega" di blogger amici ha deciso di omaggiare il grande Bob recensendo alcuni dei suoi tanti capolavori. E il sottoscritto ha scelto proprio l'ultimo, il suo canto del cigno...

giovedì 24 novembre 2016

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (24 - 30 NOVEMBRE)

"Snowden", di Oliver Stone
Tanti, troppi film in uscita nell'ultimo weekend novembrino: ben quattordici, un numero folle che rende ovviamente impossibile la visibilità per molti di essi.

Ed è un peccato, perchè insieme a Snowden di Oliver Stone, il titolo verosimilmente più distribuito, escono diverse piccole "perle", tra cui alcune che abbiamo potuto vedere all'ultima Mostra di Venezia e che meriterebbero miglior fortuna: sto parlando di film come Il cittadino illustre, Monte e Il più grande sogno, pellicole confinate in pochissime sale e destinate ad un oblìo ingiusto. Se siete veri cinefili cercatele, anche con un piccolo sforzo, e ne resterete piacevolmente sorpresi.

martedì 22 novembre 2016

FAI BEI SOGNI

(id.)
regia: Marco Bellocchio (Italia, 2016)
cast: Valerio Mastandrea, Berenice Bejo, Guido Caprino, Barbara Ronchi, Fabrizio Gifuni, Miriam Leone, Roberto Herlitzka
sceneggiatura: Valia Santella, Edoardo Albinati, Marco Bellocchio
fotografia: Daniele Ciprì
scenografia: Marco Dentici, Lily Pungitore
montaggio: Francesca Calvelli
musica: Carlo Crivelli
durata: 135 minuti
giudizio: 

trama:  La mattina del 31 dicembre 1969 il piccolo Massimo perde improvvisamente la mamma, morta in circostanze poco chiare. Vent'anni dopo, ormai adulto e apprezzato giornalista, Massimo si ritrova a dover vendere l'appartamento dei genitori: sarà il momento per affrontare la difficile resa dei conti con il passato, i suoi traumi infantili e un segreto tenutogli nascosto per decenni...

lunedì 21 novembre 2016

BOX OFFICE (17 -20 NOVEMBRE 2016)

Gli Animali fantastici sbancano il botteghino, e c'erano pochi dubbi in proposito. Sono ancora tanti gli "orfani" di Harry Potter che affollano le sale, e i libri della Rowling si confermano per l'ennesima volta un'autentica macchina da soldi. Quasi sei milioni di euro nel primo weekend e l'ingresso diretto nella top-ten stagionale, che finalmente non è più monopolizzata dagli Stati Uniti.

Seguono poi, a distanza siderale, altri "animali" ovvero quelli... notturni di Tom Ford, mentre sorprende (ma nemmeno troppo) la lenta ma costante avanzata de La ragazza del treno, anch'esso tratto da un best-seller famoso. In attesa dell' "abbuffata" natalizia, le sceneggiature adattate la fanno da padrone.

venerdì 18 novembre 2016

ANIMALI NOTTURNI

(Nocturnal animals)
regia: Tom Ford (Usa, 2016)
cast: Amy Adams, Jake Gyllenhaal, Michael Shannon, Aaron Taylor-Johnson, Isla Fisher
sceneggiatura: Tom Ford
fotografia: Seamus McGarvey
scenografia: Shane Valentino
montaggio: Joan Sobel
musica: Abel Korzeniowski
durata: 116 minuti
giudizio: 

trama: La gallerista Susan Morrow si vede recapitare inaspettatamente la bozza di un romanzo da parte del suo ex marito, che le chiede un'opinione prima di mandarlo in stampa. Trattasi di una storia cupa, violenta e, secondo Susan, esplicitamente autobiografica. Così, la donna piomberà di nuovo nella paura e vedrà riaprirsi le ferite che mandarono all'aria il suo primo matrimonio.  

mercoledì 16 novembre 2016

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (17 - 23 NOVEMBRE)

Amy Adams in "Animali Notturni", di Tom Ford
Quando nel 2009 un certo Tom Ford annunciò di essere stato selezionato per la 66. Mostra del Cinema di Venezia, in molti pensarono a un errore o un caso di omonimia... e invece era proprio lui: il famoso stilista Tom Ford, che dalle passerelle dall'alta moda si preparava a calcare il red carpet del Lido. Come andò a finire lo sapete: il suo A single man fu elogiato da critica e pubblico e Colin Firth, il protagonista, vinse la Coppa Volpi come miglior attore. Sette anni dopo la storia si ripete: Tom Ford torna a Venezia con un signor film, Animali Notturni, che esce oggi nelle sale e di cui consiglio a tutti la visione. Insomma, la "stoffa" c'è (e perdonatemi la facile ironia!).

Ci sono poi altri animali in questo weekend cinefilo, ovvero quelli "fantastici" di J.K. Rowling, giusto per chi non si rassegna ad aver perduto il maghetto Harry Potter (ma solo per loro). E intanto una valanga di soldi continua a riversarsi nelle tasche della sua autrice...

lunedì 14 novembre 2016

BOX OFFICE (10 - 13 NOVEMBRE)


Pochi sussulti nel box office settimanale, all'insegna di uscite non propriamente campioni d'incassi. A deludere, manco a dirlo, è ancora una volta il cinema italiano, mai così in basso negli ultimi anni (nessuna pellicola italiana nella top ten stagionale). A ridosso dei primi dieci c'è solo Pif, con un incasso di poco superiore ai tre milioni (cifra comunque modesta), per il resto è notte fonda. E vedendo anche i risultati di Bellocchio e Leo possiamo dire che la crisi è trasversale, e colpisce indistintamente il film d'autore come quello d'intrattenimento.

Ma adesso, anzichè dar sfogo alla solita litanìa sulla "morte del cinema italiano", sarebbe meglio iniziare a interrogarsi seriamente sulle cause...

sabato 12 novembre 2016

7 MINUTI

(id.)
regia: Michele Placido (Italia, 2016)
cast: Ottavia Piccolo, Fiorella Mannoia, Ambra Angiolini, Violante Placido, Cristiana Capotondi, Maria Nazionale, Clemence Poesy, Balkissa Maiga, Erika D'Ambrosio, Luisa Cattaneo, Sabine Timoteo
sceneggiatura: Michele Placido, Stefano Massini, Toni Trupia
fotografia: Arnaldo Catinari
scenografia: Lily Pungitore, Nino Formica
montaggio: Consuelo Catucci
musica: Paolo Buonvino
durata: 88 minuti
giudizio: 

trama: Una fabbrica tessile a conduzione familiare viene venduta a una multinazionale francese, con comprensibile preoccupazione del personale dipendente (tutto femminile). Alla riunione decisiva, quella per la cessione delle quote, partecipa anche Bianca, l'operaia più anziana, in rappresentanza delle lavoratrici. Molte ore dopo, l'esito della trattativa sembra apparentemente favorevole: i posti di lavoro sono salvi, l'unica condizione imposta dei nuovi proprietari è una riduzione di sette minuti della pausa pranzo...